Categorie prodotti

Novità

BONDANELLO (MN) | EX CASEIFICIO - un progetto fotografico di Luca Chistè con Cambo Actus


Luca Chistè si occupa di fotografia, per amore e passione, dal 1980 e ha all'attivo numerosi studi (paper specialistici e critici sulla fotografia), pubblicazioni, rassegne personali e collettive, sia in Italia che all’estero. Da anni svolge attività di formazione con le associazioni e le realtà culturali del territorio, sul linguaggio fotografico, le tecniche di ripresa, la post-produzione e la stampa di immagini analogiche e digitali secondo le prospettive metodologiche della fine-art photography.

www.lucachiste.com






Un caso di studio fotografico sul paesaggio antropico della provincia di Mantova realizzato con CAMBO ACTUS, Sony A7RII e ottiche Pentax 6x7


A questo link è liberamente scaricabile il progetto editoriale, in formato PDF, associato alle riprese:

:: https://bit.ly/2VyPYY8 ::

Bondanello, frazione del Comune di Moglia (MN), è un luogo che ho incontrato per caso, al termine di una serie di riprese condotte sul tema dell’Alzheimer che ho eseguito a Soliera (MO) per lo sviluppo della rassegna “Quotidiani Paralleli”.



Dopo essermi volutamente “perduto” nella campagna che da Modena, verso nord, porta a Mantova, ho incontrato, a Bondanello, questo ex-caseificio abbandonato.
Un luogo come se ne incontrano molti nella pianura padana e che riassume, nella sua valenza quasi “prototipica”’, il valore di alcune specifiche realtà, corrispondenti ad altrettante ed omologhe identità territoriali che caratterizzano il nostro paesaggio contemporaneo.



Cascinali e fattorie meravigliose, contesti produttivi (destinati agli allevamenti delle mucche, dei maiali e alla lavorazione di prodotti della terra o caseari) che versano, ormai, in un patologico stato di abbandono, le cui cause sono da ricercarsi in una molteplicità di variabili, per lo più legate alle complesse dinamiche socio/economiche che hanno investito, spesso in modo radicale, queste realtà.
Insieme alla perdita della loro capacità produttiva, questi luoghi divengono vere e proprie "reliquie", che il tempo, l'incuria e l'azione - lenta, ma meravigliosamente inesorabile - della natura, portano ad un irreversibile stato di abbandono, pur conservando, perfettamente integro, il loro patrimonio di identitaria memoria territoriale.
Così è per l'ex-caseificio di Bondanello, piccola frazione di Moglia, vicino a Pegognaga e poco distante da San benedetto Po (MN).




Dopo alcune riprese iniziali e un colloquio con l’84enne "custode" del sito, sono ritornato per approfondire questa indagine fotografica con il banco ottico ACTUS di CAMBO a cui ho potuto associare, con una piastra specificatamente modificata in Olanda, il parco ottiche della Pentax 6x7 e la camera Sony A7RII con sensore full-frame.

Questo lavoro, interamente auto-prodotto, nasce con tre specifiche finalità:

• rendere conto conto di un percorso di "lettura" del paesaggio antropico attraverso il mio approccio fotografico specificatamente calibrato su osservazioni di carattere tematico e legate ad una fotografia del territorio, in termini di identità e memoria;
• offrire alcuni spunti, di natura tecnica, agli utilizzatori degli apparati a banco ottico al fine di condividere con loro le mie esperienze fotografiche;
• recensire l'utilizzo sul campo di CAMBO ACTUS (una macchina olandese, particolarmente accurata in termini di movimenti e di espandibilità del sistema).

Gli esiti di questo racconto sono nelle immagini che formano questa pubblicazione che auspico, ove altri autori fossero interessati alla cosa, possa costituire premessa per realizzare una vera e propria “collana” tematica, edita da Phf Photoforma, a beneficio della fotografia d’autore applicata, in particolare, all’indagine territoriale.

© Luca Chisté 2019